Grandi emozioni al PalaMeda: prima vittoria in casa della stagione


Una vittoria netta e mai in discussione, la UnipolSai Briantea84 Cantù ha dilagato contro Gsd Porto Torres nel pomeriggio di sabato 13 novembre. I Campioni d’Italia in carica hanno vinto 88 a 34 nella sfida valevole per la terza giornata di Serie A Fipic (Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina) che ha segnato anche il ritorno al palazzetto dei tifosi: non accadeva dal 15 febbraio 2020. In mezzo un affetto che non è mai tramontato, sentito e percepito anche dalla distanza. Oggi riconfermato e che ha accompagnato i biancoblù ad una vittoria con vista Supercoppa Italiana della settimana prossima (si giocherà al PalaMeda domenica 21 novembre alle 15 contro S. Stefano Avis). Dopo un inizio in equilibrio (Porto Torres avanti di 2 sul finale del primo quarto), la UnipolSai ha preso consapevolezza e ha spinto sull’acceleratore. Ben tre giocatori in doppia cifra: Giulio Maria Papi (24), Simone De Maggi (22) e Filippo Carossino (doppia doppia per lui con 18 punti e 11 rimbalzi). Da segnalare anche i 9 sigilli di Luka Buksa e i 4 di Nicolas De Prisco.

CRONACA - Coach Riva opta per un quintetto iniziale composto da Sophie Carrigill, Lorenzo Bassoli, Giulio Maria Papi, Jacopo Geninazzi e Simone De Maggi. Pronti e via è subito Papi show (6 punti) contro Stefano Rossetti e Bruno Falchi che provano a rincorrere per i sardi. Due punti firmati De Maggi, poi risponde Fabio Raimondi per l’8-8 a metà tempo. Porto Torres si porta sul 10-8 un minuto dopo, Bassoli e De Maggi ribaltano sul 12-10 a 2’40’’ dal termine. Ancora Raimondi che in questo momento sfrutta la sua mano calda per il 12-12, De Maggi perfetto dalla sua mattonella. Geninazzi per il + 4 (16-12). Fuori Papi e dentro Filippo Carossino che sfrutta un tiro libero su due dalla lunetta. De Maggi infiamma il pubblico con il suo ottavo punto personale. Finiscono qui i primi 10’ di gioco: 19-12 per i Campioni d’Italia in carica.

La UnipolSai torna in campo con gli stessi effettivi. Falchi accorcia sul -5 (19-14). Fuori Bassoli e dentro Luka Buksa che non tarda a farsi notare e va a referto con 4 pillole (23-14 a 7’52’’ dall’intervallo lungo). Il parziale si fa interessante per la UnipolSai con De Maggi che va in doppia cifra personale (10) che vale il 25-14. Fuori Geninazzi e dentro Papi che ritorna a referto. Rossetti dalla lunetta (uno su due), risponde Carossino che replica poco dopo. Al giro di boa del secondo quarto si incrementa il vantaggio dei biancoblù: 31-15. De Maggi lascia spazio a capitan Geninazzi. Rossetti prova a tenere vive le speranze dei sardi, ma Buksa continua il buon momento firmando l’ottavo sigillo personale impreziosito dal tiro libero. Nel finale parziale devastante di 10-0 coronato dalla tripla di Carossino. Raimondi a 29’’ dalla sirena riporta a referto i suoi con un libero indovinato. All’intervallo il tabellone dice 41-18 per la UnipolSai.

Secondo tempo. Debutto per Francesco Santorelli e Driss Saaid, completano il quintetto Papi, Carossino e Geninazzi. Proprio il capitano biancoblù scalda il pubblico con una tripla di carattere. Giovanni Simula spezza gli ulteriori 4 punti di Papi. Il numero 4 fornisce l’assist per Carossino. Fuori Geninazzi e Carossino, dentro Nicolas De Prisco e De Maggi. Falchi raccoglie il massimo (due punti più il libero), poi ci pensa ancora De Maggi. Scende a campo aperto Papi, che gioca con De Maggi e poi colleziona altri 10 punti consecutivi per il 62-23 a 1’14’’ dalla sirena. De Maggi e poi una timida reazione nel finale per i sardi con Rossetti e Falchi. A 10’ dalla fine guida la UnipolSai 64 a 26.

Carossino, De Maggi e Geninazzi avviano gli ultimi 10’ di gioco. Otto punti per Porto Torres spartiti tra Rossetti (2) e Raimondi (6). De Maggi spinge e arriva a quota 22 punti personali. Nel finale coach Riva mette in campo tutti i 3 giovani Bassoli, Buksa e De Prisco. Proprio De Prisco dalla lunetta è perfetto: due su due e poi replica poco dopo con un bel tiro dal pitturato. Nel finale la UnipolSai dilaga per il definitivo 88 a 34.
 

Tabellini

UnipolSai (Papi 24, De Maggi 22, Carossino 18, Geninazzi 9, Buksa 9, De Prisco 4, Bassoli 2, Carrigill, Sagar, Santorelli, Saaid) Coach Riva
Gsd Porto Torres (Raimondi 13, Falchi 11, Rossetti 8, Simula 2, Puggioni, Langiu, Bobbato).

Parziali (19-12, 41-18, 64-26)

Fonte: Ufficio Stampa Briantea 84, www.briantea84.it

 

Serie A FIPIC 2021/2022

LAST

UnipolSai Briantea84 Cantù
84
VS
GDS Porto Torres
34

13 Nov 2021

NEXT

Farmacia Pellicanò Reggio Calabria Bic
VS
UnipolSai Briantea84 Cantù

08 Jan 2022

Latest Post